Garmin presenta al CES di Las Vegas la nuova serie di navigatori portatili Garmin Drive.

0
327

Al CES 2016 fanno il loro debutto i nuovi navigatori Garmin Drive, la nuova serie di dispositivi portatili per l’automobilista. Grazie a questi accessori, la guida diventa più consapevole e soprattutto più sicura.

Intuitivi e pronti all’uso appena estratti dalla confezione, i GPS di Garmin sono quattro nuove gamme di strumenti che già dal nome manifestano un nuovo modo di pensare ed usare il navigatore: Garmin Drive, Garmin DriveSmart, Garmin DriveAssist e Garmin DriveLuxe. Il brand Garmin, sottolinea come tutti i suoi navigatori GPS portatili hanno l’obiettivo di migliorare la sicurezza di marcia, a partire dalla funzione DriveAssist pensata per avvisare il conducente nel caso in cui si avvicini a situazioni potenzialmente rischiose, come ad esempio aree con possibile presenza di animali, passaggi pedonali di fronte alle scuole, curve a stretto raggio o passaggi a livello. Il guidatore viene avvisato inoltre in caso di stanchezza, nonché per la presenza di un autovelox o per il cambiamento del limite di velocità nel tratto di strada che sta percorrendo. Davvero importante al fine di evitare situazioni di pericolo sono inoltre gli avvisi di imbocco di una via in contromano e del sopraggiungere in zone di traffico particolarmente intenso o di semafori.

La linea base Garmin Drive è in grado di interagire con Foursquare con cui si possono avere informazioni su ristoranti, alberghi e su tutto ciò che può essere utile quando si è in viaggio. Ma tra le novità si segnala anche il motore di ricerca intelligente Sounds-like, che permette di ricercare un indirizzo per assonanza, mentre la rinnovata ricerca dei luoghi sul percorso permette di ottimizzare i propri itinerari. Tra le esclusive Garmin, inoltre, c’è la funzione Real Directions capace di fornire indicazioni di guida utilizzando dei punti di riferimenti presenti sul percorso.

Il Garmin DriveSmart è offerto nei tagli da 5, 6 e 7 pollici, può contare su uno schermo “pinch to zoom” e aggiunge alle funzionalità del Garmin Drive la Smart Notification, il riconoscimento vocale, il supporto al Bluetooth integrato e il Live Traffic tramite applicazione Smartphone Link con aggiornamento ogni minuto. Il Garmin DriveAssist punta invece su uno schermo “pinch to zoom” da 5 pollici e ha dalla sua la tecnologia Real Vision, il nuovo Go Alert e la Dash Cam per registrare il viaggio su una micro SD.

Al vertice dell’offerta si pone invece il Garmin DriveDelux, che racchiude tutte le funzionalità tipiche degli altri prodotti Garmin Drive in una scocca in metallo capace di regalare una certa eleganza. A questa si aggiunge infine un supporto a sgancio magnetico.

Commenta l

SHARE
Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il mio pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi, in grado di portare a termine importanti affari. Riesco a mantenere sempre l'autocontrollo grazie alla mia diplomazia e charme.
Loading...

COMMENTA