Gel creato con il sangue, da oggi addio calvizie

0
185

la-caduta-dei-capelli

Sia uomini che donne, hanno un problema comune che affligge da sempre la società, si tratta della calvizie. Gli uomini arrivati a 50 anni, iniziano a perdere capelli, mentre per le donne il momento tragico arriva a circa 65 anni.

Nessuno è stato mai capace di trovare la giusta soluzione, l’unico rimedio è sempre stata la parrucca, oppure per chi ha avuto la disponibilità economica, il trapianto. Oggi invece sembra essere arrivata una valida alternativa, grazie a degli scienziati che a quanto pare, sono vicini alla svolta definitiva. Prima di tutto però sono stati fatti anni di studi e soprattutto esperimenti, condotti sia su uomini che donne che soffrono di calvizie e grazie a questi è stato possibile affermare che dopo 5 sedute, si hanno già degli ottimi risultati. Inoltre, ci si può sottoporre a questo trattamento anche se non si soffre di calvizie gravi e sviluppate, ma anche se riguarda solo una zona della testa.

Ma di cosa si tratta? Viene prelevato del sangue dal paziente circa 70 ml, che poi viene inserito in un macchinario e girando ad alta velocità, i suoi componenti vengono separati; in questo modo grazie al plasma si ottiene la sostanza gelatinosa. Prima di sottoporsi a questo trattamento, è bene fare gli esami del sangue, soprattutto per chi ha problemi di coagulazione. Lo specialista, nei dieci minuti successivi a questo passaggio, anestetizza la zona interessata e immette il prodotto ottenuto, nel cuoio capelluto. Tutto questo richiede circa 45 minuti. Per chi ha veramente necessità, il procedimento può essere ripetuto nei 2 mesi successivi, altrimenti, il richiamo può essere fatto una volta l’anno.

Gli scienziati hanno avuto modo di trovare questa soluzione, pensando al fatto che il sangue è stato già utilizzato, per riparare o fare riprodurre le cellule in presenza di ferite a livello del tendine, oppure nelle bruciature, dimostrando grandi capacità, quindi perché non provare per un problema comune come quello della calvizie?

Commenta l

SHARE
federico
Federico è un giornalista pubblicizza esperto di web e di temi di attualità

COMMENTA