Normativa Euro4: tutte le novità riguardanti moto e scooter

0
123

Normativa Euro4: Dal primo gennaio ’16, è entrata in vigore la nuova normativa Euro4, che porterà con se alcune novità che riguardano le moto e gli scooter. Per esempio, non ci saranno più motori raffreddati ad aria, carburatori, odori dei gas di scarico e rumori delle marmitte. Tutto ciò verrà sostituito da sistemi di sicurezza all’avanguardia e consumi ridotti.

La normativa Euro 4 stabilisce l’obbligo dell’impianto frenante dotato di Abs per i motocicli di cilindrata superiore a 125 cc.  Per i 125 invece è previsto un sistema chiamato c-ABS con frenata combinata. La nuova normativa, prevede anche che sia presente una presa diagnostica OBD (on board diagnostic) accessibile a qualunque meccanico e allo stesso proprietario, che richiede la ristrutturazione della rete elettronica del mezzo, adeguandosi a standard imposti da costruttori mondiali, prendendo spunto dal mondo auto.

L’intento della legge è anche quello di arrivare ad una diminuzione importante per quanto riguarda l’inquinamento sia di tipo atmosferico che sonoro attraverso l’utilizzo di terminali di scarico più voluminosi e la riduzione dei consumi di carburante. Il nuovo pacchetto normativo inasprisce dunque i limiti consentiti in termini di inquinanti e ridefinisce molti parametri costruttivi, rappresenta il primo passo verso un già previsto aggiornamento ad Euro5 nel 2020. A partire dal 1 gennaio 2016 i motocicli con omologazione Euro 4 dovranno superare un “Test di durabilità”, costituito da test ripetuti a percorrenze previste. Un modo per garantire il rispetto degli standard nel tempo ma anche per aumentare l’affidabilità visto che il costruttore dovrà garantire una percorrenza entro la quale non ci sarà decadimento della qualità delle componenti e del veicolo.  Per i 125 cc si prevede il test di durabilità a 20.000 km, che sale a 35.000 km per gli oltre 125 e che scende a 11.000 per i ciclomotori. Ma in questo caso soltanto a partire dall’1 gennaio 2017. Le moto inquadrate come specialistiche, vedi le enduro o le trial, avranno il test di durabilità ridotto rispettivamente a 11.000 e 5.500 km.

Commenta l

SHARE
Giusy Pirosa
Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il mio pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi, in grado di portare a termine importanti affari. Riesco a mantenere sempre l'autocontrollo grazie alla mia diplomazia e charme.

COMMENTA