Nuova forma di cancro, i diavoli della Tasmania

0
129

tumore-al-polmone-inquinamento-638x425

Nuova forma di cancro, i diavoli della Tasmania: Gli studiosi sono sempre a lavoro e grazie al loro impegno le scoperte sono sempre più interessanti ogni giorno che passa. Proprio in questi giorni è stato pubblicato su Proceedings of the National Academy of Science uno degli ultimi studi dai risultati inquietanti. Si tratta della scoperta di un cancro trasmissibile da un individuo all’altro; normalmente questa malattia è rappresentata da un’incontrollabile proliferazione di cellule, che muoiono insieme al corpo che le ha ospitate e raramente sono stati registrati casi in cui le cellule cancerose sono riuscite a colpire un nuovo paziente continuando a proliferare. Però nel tempo sono stati registrati diversi casi che hanno messo la pulce nell’orecchio degli studiosi che prima di diramare l’allarme hanno voluto accertarsi e adesso sono stati certificati tre cancri trasmissibili ovvero quello del cane che è un tumore venereo, quello delle vongole, che si presenta come una leucemia fatale e quello del tumore facciale del diavolo della Tasmania.

Per quanto riguarda il cancro del diavolo della Tasmania, una prima diagnosi aveva dimostrato che la malattia venisse trasmessa attraverso i morsi che i diavoli si scambiano sia durante l’accoppiamento che durante i pasti. Poi nel giro di pochi mesi questi animali morivano perché le cellule tumorali si riproducevano rapidamente portando al decesso anche perché colpisce pure il viso con la formazione di tumori facciali. Nel 2008, proprio per la rapidità di trasmissione della malattia, la specie è stata inserita nella lista di quelle in via di estinzione.

Dal 2008 in poi gli studiosi stanno continuando delle ricerche per verificare che si tratti di una malattia che solo in alcuni casi si trasmette da un animale all’altro o potrebbe interessare anche altre specie, in questo caso la situazione potrebbe essere veramente drammatica e preoccupante perché vorrebbe significare che si tratta di un cancro non così raro in natura.

Commenta l

SHARE
Giusy Pirosa
Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il mio pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi, in grado di portare a termine importanti affari. Riesco a mantenere sempre l'autocontrollo grazie alla mia diplomazia e charme.

COMMENTA