Pianura Padana sotto la nebbia: capricci del meteo o nuvola di smog?

0
554

nebbiaIn questi giorni su Instagram ci sono molte foto spettacolari delle città del Nord sotto una coltre di nebbia. Eppure quello non è uno spettacolo offerto da madre natura, ma smog. L’Agenzia Europea per l’ambiente ha pubblicato il report annuale con dei dati che devono mettere in allarme un po’ tutti i cittadini: nel 2012, nel nostro paese, sono morte 84.400 persone a causa dello smog. Questo dato è il più alto in Europa e la Pianura Padana è la zona meno salubre dell’Italia. Ogni 12 anni sono 1 milione gli italiani che muoiono per l’inquinamento.

Oltre la nebbia dunque c’è di più, e non un cielo azzurro e limpido ma persone che si ammalano e che devono assumere medicinali. Ovviamente lo smog non è la prima causa, nella coltre di “finta” nebbia vi sono anche particelle inquinanti prodotte dalle industrie che finiscono nei nostri polmoni. Molti cittadini si sono rassegnati, e le misure prese per ridurre lo smog come le auto a piedi non sono più sufficienti.

In tutto questo il governo continua a fare finta di niente, il ministro Lorenzin infatti ha dichiarato che intende verificare prima i dati e capire se la fonte è attendibile o se si tratta dei soliti complottisti che fanno circolare notizie non vere. Una cosa è certa, al momento non vi sono i fondi per intervenire. Eppure qualche anno fa la NASA aveva già divulgato delle immagini della Pianura Padana ricoperta di nebbia, ma nessuno ha fatto niente.

Commenta l

SHARE
federico
Federico è un giornalista pubblicizza esperto di web e di temi di attualità

COMMENTA