Soffre di tricofagia: aveva nello stomaco una palla di capelli di 6 Kg

0
717

Terribile scoperta. Una terribile scoperta è stata fatta dai dottori dove si è recata Sophie Cox di 23 anni, inglese. La ragazza, ormai, erano giorni e giorni che accusava dei terribili dolori all’addome, senza capire il perché. Decide quindi di recarsi in ospedale dove ad attenderla una troupe di medici hanno scoperto il “segreto”. La scoperta non è stata sicuramente facile né felice, anzi, è stata una scoperta shock quella fatta nello stomaco di Sophie Cox. Madre di una bimba di un anno che a causa dei forti dolori addominali ha raggiunto il più vicino nosocomio, dove i medici hanno fatto una scoperta scioccante. La donna soffre di un grave disturbo compulsivo, conosciuto come tricofagia che la porta a mangiare i suoi stessi capelli, li ingerisce proprio.

La ragazza cominciava ad avvertire dolore. Purtroppo Sophie, come giusto che sia, non li digerisce, infatti il capello non è digeribile. Proprio per il fatto che non li digerisce, si sono accumulati nel tempo creando così fortissimi dolori e spasmi addominali. Operata d’urgenza, hanno estratto dal suo stomaco, una palla di capelli dal peso di circa 6kg che Sophie ha mangiato da quando era piccola ad oggi e che man mano, accumulatisi, hanno formato questa enorme palla. I primi dolori Sophie li ha accusati durante la sua gravidanza, aveva lo stomaco sempre gonfio, vomitava di continuo ogni volta che mangiava.

Aveva nello stomaco una palla di capelli di 6 Kg. La ragazza infatti dichiara: “Così ho iniziato a perdere peso. Avevo perso più di 30 kg, per un periodo ho pensato anche di avere un cancro. Ero convinta che stessi per morire”. Finalmente dopo mesi, anzi anni, si è scoperta la verità, una terribile massa di capelli. Ancora Sophie, dopo aver visto le radiografie esclama: “Quando mi hanno mostrato la scansione sono rimasta senza parole. Sembrava un film dell’orrore”. Anche i medici restano esterefatti da una situazione simile, in 30 anni, non hanno mai visto una cosa del genere.

Commenta l

SHARE
Trentatreenne salernitana, con così tanti sogni nel cassetto che è stato necessario costruire una cabina armadio per contenerli tutti! Si occupa di comunicazione, informazione e formazione. Ha fondato la web agency Ok Comunicare ed è appassionata di letteratura, cinema, fotografia, decoupage. E' giornalista pubblicista e in costante aggiornamento circa le dinamiche evolutive legate ai social network sites.
Loading...

COMMENTA